Contattaci
per pubblicare con noi
o per chiederci informazioni 
 Via San Remigio, 33
CAP . 20090
Vimodrone
Telefono: 0283485837
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Black YouTube Icon

© 2016 by LA STRADA PER BABILONIA - P.Iva 03855640615

Guitar Technical workout parametri di studio vol. 1

€15.00Prezzo

La collana Guitar Technical Workout è una “enciclopedia del movimento delle mani” rivolta a chitarristi e bassisti, principianti o rodati che vogliano perfezionare la loro tecnica di base.
GTW rappresenta la sintesi del lavoro di Gianluca Martino, chitarrista e session man italiano con un’esperienza ultra trentennale nel campo della didattica musicale.
Si tratta di un’analisi dettagliata e approfondita di un particolare elemento dello studio di un musicista: quello della tecnica pura, con un approccio innovativo e personale e messa a punto negli anni.
La scommessa è quella di rendere accattivante e stimolante lo studio di quello che è sovente considerato un argomento arido e noioso.
Il chitarrista G.M. vorrebbe offrire una metodologia di lavoro universale ed un’impostazione mentale creativa e costruttiva.
Questo obiettivo è perseguito attraverso una serie sterminata di esercizi di meccanica del movimento, con l’intento preciso di svincolarli dai canonici concetti musicali di base quali scale, accordi e tonalità.
Nel primo volume vengono presentati gli “elementi madre”, le matrici che consentiranno di elaborare pressoché all’infinito ogni singolo pattern e lick presente nei volumi seguenti. In parallelo verranno offerti stimoli di variazione e personalizzazione che consentiranno al lettore di applicare alla materia la propria
identità e di sviluppare la creatività esaltando i contenuti squisitamente tecnici trattati.
Il risultato di tutto questo è un prontuario chiaro e preciso di esercizi di warm-up e di approfondimento tecnico, nonché una filosofia di base ed una metodologia di lavoro rivolte allo sviluppo di creatività ed elasticità mentale.
Per dirla in breve, “imparata una cosa imparane cento, mille, un milione”.